Primi risultati dalle videocamere

Il personale del Comando Polizia Municipale di Tuoro sul Trasimeno, ricevute le denunce di due sinistri, accaduti tra il 14 ed il 15 novembre, a seguito dei quali si era riscontrato nell’uno l’abbattimento di una colonna dell’ingresso di un’abitazione privata e nell’altro il danneggiamento di un’autovettura privata, dopo un’attenta analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza posizionate lungo le principali arterie stradali e lo svolgimento delle opportune indagini e verifiche, ha rintracciato i responsabili e raccolto le loro generalità complete nonché tutti i documenti utili ai fini risarcitori.

Nel primo  caso un furgone guidato da un cittadino straniero intento nell’effettuazione di una manovra di svolta aveva urtato, abbattendola, una colonna dell’ingresso di un’immobile di civile abitazione sita poco distante dallo svincolo del raccordo autostradale Perugia-Bettolle e non si era curato di informare i proprietari del bene. Nel secondo caso si era verificato l’urto di un’autovettura in sosta, all’interno del centro di Tuoro sul Trasimeno, da parte di altra autovettura. Anche in questo caso il danneggiante, questa volta cittadino italiano, aveva omesso di fornire i propri estremi alla controparte.

I responsabili dei danni, oltre a risarcire il danno, per il quale avrebbero dovuto attivare le rispettive assicurazioni, dovranno sottostare alle sanzioni previste dal Codice della Strada per coloro che omettono di comunicare i propri dati ai danneggiati a scopo risarcitorio.

Gallery

DOCUMENTI ALLEGATI

Nessun allegato